I 4 principali trend che caratterizzeranno il web e i social media 2016

Il nuovo anno è appena cominciato e possiamo già iniziare a delineare quelle che saranno le nuove tendenze sui social media 2016 per aziende, brand e PMI osservando le novità che si stanno radicando nel mondo digitale.
Ecco le nostre proiezioni per il 2016, riassunte in 4 fondamentali tendenze.

Foto e video

I social media si contraddistinguono per uno sviluppo rapido di funzionalità sempre nuove e inaspettate, ma di sicuro il 2016 sarà l’anno caratterizzato da uno sviluppo massiccio della comunicazione fatta di video e foto. Lo dimostra il peso che già nel 2015 hanno avuto diverse app e funzioni che consentono la condivisione di video live o la recente possibilità, messa a disposizione da Facebook, di creare collage di immagini e foto personali. Gli utenti del web sono ormai abituati a condividere contenuti video sui social media e le aziende stanno iniziando a muoversi sempre più in questa direzione. Siamo certi che in questo anno sempre più aziende, brand e PMI ricercheranno agenzie professionali per la gestione dei social media, per utilizzare a proprio vantaggio la preziosa opportunità che foto e video offrono sia in ottica di storytelling aziendale che di engagement per i consumatori.

Nuovi social network?

Chi può dirci se il 2016 porterà l’introduzione di nuovi social network? Sicuramente Facebook e Twitter manterranno la loro popolarità e il loro primato all’interno del panorama digitale. A questi potrebbero aggiungersi nuovi media o, più probabilmente, qualche social network già esistente potrebbe guadagnare popolarità e iniziare a conquistare la fiducia dei brand e degli utenti. Il 2016 potrebbe essere, per aziende e PMI, l’anno dell’utilizzo massiccio di app e social come Whatsapp, Youtube, Instagram o Periscope. Le nuove tendenze sui social media 2016 potrebbero, quindi, riguardare dei social network di nicchia, ma già abbastanza sviluppati soprattutto all’interno del target giovanile.

E-commerce e mobile commerce

Come abbiamo spesso evidenziato, l’e-commerce (la vendita online) continua a crescere e svilupparsi di anno in anno. Secondo i dati della ricerca dell’Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, il valore dell’e-commerce in Italia nel 2015 è di ben 16,6 miliardi di euro: rispetto allo scorso anno è stata registrata una crescita del 16%. Il trend emergente per il nuovo anno sarebbe invece quello del mobile commerce, ovvero gli acquisti online effettuati per mezzo dello smartphone e del tablet (che nel 2015 hanno raggiunto il 21% di tutti gli acquisti sul web). Tra le tendenze dei social media nel 2016 potrebbe esserci anche quella del social commerce: i maggiori social media hanno ormai già la lanciato i propri pulsanti per l’acquisto online e in tutto il mondo i più giovani iniziano ad avvicinarsi a questa novità, grazie anche alla semplificazione dei pagamenti online. Le aziende che vogliono utilizzare il web come canale di vendita, dovranno dotarsi di un sito web abilitato alla vendita online, o entrare in portali web che consentono di aprire un carrello ecommerce e iniziare a vendere facilmente.

Social advertising  

Tra le nuove tendenze sui social media nel 2016 non possiamo non citare la pubblicità all’interno di social network come Facebook, Twitter, Instagram, ecc. I consumatori oggi trascorrono molto tempo sui social, in particolar modo su Facebook, e quindi diventa necessario che le aziende si adeguino alle abitudini dei consumatori (oggi utenti) e provino a comunicare con loro anche in questi luoghi virtuali, approfittando della grande opportunità di poter selezionare il target a cui rivolgersi in base a caratteristiche e interessi. Il 2016 vedrà l’incremento di attività di questo tipo, per le quali aziende e utenti sui social media troveranno sempre maggiori punti di incontro.

axélero affianca le aziende italiane nella costruzione della loro visibilità online grazie a siti web professionali e pagine aziendali sui principali social network, curandone l’immagine e la comunicazione anche attraverso campagne pubblicitarie ottimizzate ad hoc per il raggiungimento degli obiettivi.