I suggerimenti di axélero per trasformare fan e follower in clienti attraverso i social media con alcuni semplici accorgimenti

Le PMI spesso sottovalutano l’importanza dei social media, considerandoli dei mezzi di comunicazione più adatti allo svago che al business. Si tratta di un grande errore poiché oggi i social media sono parte della vita quotidiana di molta gente (e tra questa anche clienti e potenziali clienti) e svolgono un ruolo importante anche nella ricerca di informazioni su beni e servizi. Ciò che è fondamentale è saper scegliere la modalità giusta per comunicare attraverso i social media, creando una vera e propria strategia di comunicazione sul web, ben strutturata e ragionata. Ecco allora qualche suggerimento su come procedere per trasformare fan in clienti.

 

Individuare un target preciso

Qualunque attività di comunicazione si rivolge a un target, un pubblico specifico e ben definito. Prima di iniziare qualunque tipo di attività di comunicazione bisognerà individuare in modo specifico qual è il target di riferimento in base ad alcuni parametri come età, sesso, interessi, lingua, ma anche territorio di riferimento. Questa attività tornerà particolarmente utile anche nel caso in cui si decidesse di attivare delle campagne pubblicitarie a pagamento, come ad esempio i Facebook Ads che permettono di specificare in modo ben definito il pubblico di riferimento. Per riuscire a trasformare fan in clienti bisogna prima sapere a chi rivolgersi. Avvalersi dell’aiuto e della guida di un’agenzia specializzata come axélero vi aiuterà  a ottenere i risultati sperati in poco tempo.

 

Comunicare in modo continuativo e strategico

Aprire dei canali sui social media e non renderli attivi, o utilizzarli raramente, equivale a non essere presenti o a comunicare uno scarso interesse al dialogo. La strategia ideale nasce dal sapersi immedesimare nel proprio cliente, capire quali sono i suoi bisogni e le informazioni che si aspetta di trovare visitando i canali di comunicazione di una determinata azienda o di un professionista. Il focus dovrà essere ovviamente sull’attività svolta, ma è importante evitare di condividere solo contenuti commerciali o promozioni e preferire un giusto equilibrio tra contenuti rilevanti, spiegazioni e post che aiutano a costruire una propria immagine e presentarsi dunque come esperti o leader del settore.

 

Ascoltare, dare feedback e guadagnarsi la fiducia

Facebook, Twitter e tutti gli altri social network hanno essenzialmente lo scopo di aprire una conversazione a due vie. Perché non approfittarne dunque per essere davvero in contatto con chi ci segue o ci cerca? Anche questo aspetto è fondamentale per trasformare fan in clienti. Dimostrare di essere attenti, interessati alle richieste e  rispondere in breve tempo è un segno di attenzione ma anche di affidabilità e precisione. In molti casi, dunque, attivare una sorta di servizio clienti sui social media potrà giovare al business e soprattutto creare fiducia.