axelero: come l’ecommerce aiuta i retailer

L’ecommerce in Italia non è ancora sviluppato come oltreoceano o come in altri paesi Europei, ma la crisi e la voglia o la necessità di risparmiare hanno spinto molti a cercare la convenienza online e ad acquistare in modo diverso. Inoltre la diffusione degli smartphone e la possibilità di essere sempre connessi e aggiornati su offerte, coupon, promozioni e così via ha dato una ulteriore spinta al cambiamento negli acquisti. Non tutti i retailer sono ancora stati in grado di cogliere le opportunità che queste innovazioni stanno portando, ma il forte cambiamento nei comportamenti di acquisto dei consumatori merita una risposta che comprende anche un cambiamento nelle modalità di offerta da parte dei negozi fisici.

Si parla sempre di più di multicanalità, ovvero dell’utilizzo congiunto di diversi canali, una vera innovazione che comprende non solo il classico modello di vendita e acquisto ma anche attività sui social media, vendite attraverso app mobile e siti di e-commerce. Il vecchio e il nuovo che si integrano, nessuna sostituzione ma un modello nuovo e più adatto alle nuove esigenze del consumatore e alla rivoluzione digitale avvenuta.  Oggi il punto vendita non è più necessariamente slegato dal sito web o dalle realtà online, ma si crea un tutt’uno che permette delle sperimentazioni, come la possibilità di poter prenotare o comprare online e poi ritirare direttamente presso il punto vendita. L’osservatorio innovazione digitale nel retail promosso dalla School of  Management del Politecnico di Milano sta appunto portando avanti una ricerca al fine di analizzare e comprendere le innovazioni digitali che impattano sul mondo del retail e ha individuato tre modelli di multicanalità che risultano essere i più efficaci: il “prenota online e ritira”, “l’info store”, che all’interno del punto vendita fisico supporta il cliente per effettuare gli acquisti online, e l’infomobile, in cui il percorso di acquisto parte dallo smartphone e prosegue sul sito web. Sono tantissimi i casi di successo di retailer per lo più all’estero e soprattutto da parte di grandi realtà, mentre i piccoli produttori trovano più difficoltà nell’essere al passo con i tempi e con queste innovazioni.

Noi di axelero siamo sempre molto attenti ai nuovi trend e in uno dei nostri portali, ShoppingDonna, diamo modo anche ai piccoli e grandi negozianti di creare una loro vetrina online e di vendere i prodotti attraverso il nostro e-commerce, ma offriamo anche la modalità “ritira in negozio” con la quale il cliente potrà prenotare il prodotto online e ritirarlo presso il venditore entro 5 giorni dalla conferma dell’ordine senza dover sostenere spese di spedizione. Una modalità innovativa, comoda, semplice sia per il consumatore (essendo gratuita e consentendo la tempestività nel ritiro del prodotto in periodi caldi come il Natale) e che per il venditore che ha l’opportunità di entrare in contatto con nuovi clienti. La modalità ritira in negozio anche conosciuta come “click and collect” si adatta perfettamente ai nuovi paradigmi e alle nuove esigenze di multicanalità aiutando anche i piccoli commercianti a rispondere alle nuove logiche ed esigenze del mercato.

ShoppingDonna.it è un portale dedicato al mondo femminile, un marketplace ma anche un punto di riferimento per le donne nel web in cui trovare informazioni, nuovi trend, aggiornamenti sulla moda e consigli per gli acquisti. ShoppingDonna ospita migliaia di negozi e le loro vetrine virtuali di prodotti in vari settori: moda, bellezza, tempo libero, bambino, matrimonio, casa e buoni acquisto da utilizzare in varie città.